Archivi per tag: Franz Kafka

Libri che parlano di… dialogo interiore. David Grossman e Franz Kafka: due analisti a confronto.

David Grossman – Che tu sia per me il coltello ( Einaudi, 1999) Immagino una burrasca, un’esplosione vulcanica della mia coscienza e della tua. Qualcosa che travolge, scuote, rivela. Siamo avvolti da un’unica pelle (o meglio, siamo senza pelle). Un romanzo epistolare, o forse un diario condiviso, che gli stessi scriventi si propongono di chiamare “nottario” dato che le confessioni… (altro…)

Libri che parlano di… peccato: cinque autori-creatori di perversione, vizio e passione. Perché la perdizione è “solo” una forma di umanità nascosta.

Una sorta di esperimento “sadico” quello di accomunare  i 5 titoli seguenti, poiché tutti trattano in qualche modo delle più tradizionalmente concepite come malsane e additate forme di “occultata umanità”, ossia il vizio, la perdizione  e la perversione. Uno spettro completo di quello che ogni anima ed ogni inconscio cela, specie a se stesso, faticando ad ammettere la propria vera,… (altro…)

Libri che parlano di… Relazioni: Franz Kafka e il “Mestiere” dello Scrittore

Osservava Samuel Beckett durante una rara intervista al New York Times nel Maggio 1956: “I’ve only read Kafka in German – serious reading – except for a few things in French and English – only The Castle in German. I must say it was difficult to get to the end. The Kafka hero has a coherence of purpose. He’s lost… (altro…)

I diari di viaggio di Kafka – Una traduzione

UNA  TRADUZIONE DEI DIARI DI VIAGGIO IN ITALIA DI FRANZ KAFKA INSIEME ALL’AMICO MAX BROD, DAL LINGUAGGIO RIVISITATO IN CHIAVE MODERNA, SENZA MAI TOGLIERE LA VIVACITA’ ALLE IMMAGINI, O IL COLORE AI RICORDI, CHE QUEST’OPERA DAL SUPREMO IMPATTO VISIVO RISERVA.       Viaggio di Friedland / Gennaio 1911 Febbre di Reichenberg   Dovrei passare la notte a scrivere, per… (altro…)

Libri che parlano di … me!

Potrebbe “l’uomo della campagna” di Franz Kafka indossare le “scarpe della contadina” di Martin Heidegger? Le mie tesi di laurea messe a confronto, per scoprire quanto in fondo parlino anche un pò di me! Testi analizzati e citati: 1) Franz Kafka – Il Processo (Davanti alla legge) 2) Martin Heidegger – Sentieri interrotti (L’origine dell’opera d’arte)

Thomas Bernhard e le radure del pensiero

Al limite boschivo. Una recensione Restano in una comune regione tematica le tre storie che compongono l’opera in questione di Thomas Bernhard (Ed Guanda, 2012, 70 pp.): Kulterer, L’italiano, Al limite boschivo, che conferisce anche il titolo complessivo alla raccolta.