Archivi per tag: letteratura italiana

L’ardire di amare: cercando il sole tra il noir ed il rosa di Giorgio Scerbanenco

Recensione di: Giorgio Scerbanenco – “Dove il sole non sorge mai” – (Milano, Garzanti Editore, 2000) Ancora la penombra maleolente dei corridoietti sghembi dei grandi atri a colonnati coi neri, grandi quadri appesi alle pareti, che forse nessuno sapeva cosa rappresentassero, di quegli ambulacri dove il sole non sorgeva mai, e mai era sorto, e mai più, forse, sarebbe sorto.… (altro…)

Le affinità matematiche: Paolo Giordano ed i “soli” che si “inseguono”

Paolo Giordano –La solitudine dei numeri primi – Ed. Oscar Mondadori (2008) La meccanica quantistica è la parte della fisica che studia i sistemi atomici e subatomici (molecole, atomi, nuclei, particelle ecc.), le cui dimensioni sono dell’ordine di 10-10 m o inferiori e per i quali non valgono le leggi della meccanica classica, in grado di descrivere il moto di sistemi… (altro…)

Il crollo dell’IO e del NOI in letteratura. Elena Ferrante vs. Catherine Dunne.

Nell’epoca delle diversità che convivono, delle alternative che sostituiscono, delle guide che disorientano, ecco una proposta di due romanzi a confronto, che trattano la stessa tematica, la crisi individuale e coniugale, il crollo del proprio IO in  seguito alla sua perdita di adesione ad una superficie che fino a poco prima rappresentava un indistruttibile NOI ma che all’improvviso si rivela… (altro…)

L’amore e il suo doppio: gli esordi di Elena Ferrante

Elena Ferrante – L’amore molesto (Ed. e/o, 1992) : una recensione Amalia e Delia sono due donne. O forse  una sola. Madre e figlia, legate da un rapporto cifrato dalla dipendenza reciproca, dall’immedesimazione fino all’unificazione psicologica, e di conseguenza, da anni, dal tentativo di emancipazione e di riappropriazione della propria individualità. Ma dopo la morte misteriosa di Amalia, Delia sarà… (altro…)